La carissima Costanza oggi pubblica un mio articolo

il blog di Costanza Miriano

di Fabio Bartoli 

Ieri mattina mi è accaduta una cosa, una di quelle cose che di solito il mondo definisce “spiacevoli incidenti”, dando così un segno quasi certo della loro origine provvidenziale: a causa di una sbadataggine sono rimasto per tre ore chiuso in una cantina buia.

Così ho avuto l’opportunità di raccogliere delle informazioni utilissime, informazioni vitali, decisive per la mia vita e quella di tante persone che mi sono affidate, informazioni che molti cercano, ma solo in una cantina buia si possono trovare, ecco perché esorto tutti voi a farvi chiudere in qualche cantina prima o poi.

Innanzitutto ho scoperto che il mondo può fare a meno di me. E’ una scoperta estremamente liberante. Ieri dovevo assolutamente, o così credevo, andare a Grosseto (due ore e mezzo di macchina) e invece mi sono accomodato su una cassa trovata a tentoni e sono rimasto in silenzio e al buio…

View original post 324 altre parole

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Spiritualità, Umorismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...