Letture di Marzo

Prendo dalla simpaticissima nihil la buona abitudine di registrare le mie letture mensili…

1) Il titolo di libro del mese spetta indisputabilmente a G.K. Chesterton, con Ortodossia. Lo so, lo so, era grave che non lo avessi ancora letto, ma adesso ho colmato la lacuna, no? Graffiante, geniale, irriverente, sagace. L’intelligenza è un fioretto acuminato che nelle mani di GKC indirizza stoccate imparabili. L’ortodossia è l’assalto al “palazzo d’inverno” del potere culturale del suo tempo (e del nostro). Giudizio: Mai più senza

2) P.K. Dick, Redenzione immorale. Innanzitutto triplo hurrà per il traduttore italiano che ha inventato un titolo che forse è anche meglio dell’originale “the man who japed”. In una terra devastata nel dopobomba, tra le solite atmosfere opprimenti in stile dickiano (avete presente Blade Runner?), una meditazione inquietante e intensa sul potere della Televisione e sul senso dell’etica. Imperdibile per gli amanti del genere. Giudizio: Provocatorio, stimolante, un must.

3) L. Seiwert, La strategia dell’orso. Annunciato da roboanti colpi di cannone dai miei amici (“questo non devi assolutamente perderlo”…) il libro dello psicologo tedesco è una sostanziale delusione. Vorrebbe aiutare nella gestione del tempo, ma finisce con inanellare una serie di cosmiche banalità new-age. Buono per chi mette se stesso al centro della vita, inutile per me. Giudizio: Che leggo a fare i libri di successo? Perdo solo tempo.

4) R. Marchesini, Quello che gli uomini non dicono. Di tutt’altro tenore il libro di quest’altro psicologo sulla crisi della maschilità e quindi della paternità. Tesi inconsuete con cui mi trovo pienamente d’accordo. Unico difetto: all’autore piace immaginarsi come Rambo dietro le linee nemiche, solo contro tutti. E’ probabilmente anche vero, per quanto le sue idee sono fuori dal coro, ma lascia che te lo dicano gli altri no? Il libro è un altro must have, da leggere e far leggere a tutti i vostri amici maschi. Giudizio: il pendant necessario del famosissimo libro di Costanza Miriano

5) M. Milani, La guerra sia con me. Una vita immaginaria di san Rocco. L’autore parte dalle pochissime notizie che abbiamo su san Rocco costruendo un romanzo picaresco che è poi una lunga meditazione sulla guerra e la pace. Necessario a chi non ha ancora compreso che la vita (anche quella spirituale) è lotta. Giudizio: guerresco

6) P. Arciprete, Apocalittica e violenza politica nelle tre grandi religioni abramitiche. Le premesse del saggio sono affascinanti e la tesi di fondo è molto intrigante: quale rapporto c’è tra la mentalità apocalittica e la violenza religiosa? Ma confesso che l’ho iniziato due volte senza riuscire a concluderlo. Il fatto è che l’autore dà l’idea di volerti far sapere a tutti i costi quanto è colto e quanto ha studiato, ma io non ho più l’età per perdermi in queste inezie: se devi dirmi una cosa dimmela senza stordirmi di citazioni (io invece citazioni ne faccio a iosa, ma io può). Giudizio: devo farcela…

Advertisements

2 commenti

Archiviato in Letture, Vita da prete

2 risposte a “Letture di Marzo

  1. 1) Letto e concordo; da imparare a memoria e da citare a man salva.
    2 e 4) non fanno per me;
    3 e 6) I commenti sembrano molto meglio dei libri
    5) toh chi si rivede! Vien voglia di leggerlo. Ma perché san Rocco e non san Bartolomeo? [battuta per soli senesi… ;-)]

    Mi piace

  2. Mi ero meravigliato che non avessi ancora commentato questo articolo 😉
    Mino Milani te lo consiglio, tra l’altro costruisce atmosfere medioevali molto credibili e scrive davvero bene. Nel complesso il libro mi è assai piaciuto e per un’amante del medioevo come te… bhe dovrebbe piacerti davvero.
    Tra l’altro me lo consigliò l’ex vescovo di Orvieto, che ne trasse spunto per alcune catechesi ed invitò perfino Milani in diocesi a parlarne…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...