Abbassarsi

Sono stato a lungo indeciso se pubblicare questo articolo su questo blog o sull’altro… alla fine l’ho pubblicato su tutti e due 😉

L’umiltà, così ci assicura S. Tommaso, è essere humi acclinis, piegato a terra, nel senso di essere pronti ad abbassarsi. A me piacerebbe molto essere vicino alla terra, essere più concreto, più incarnato, non mi sazio mai di umanità, anche perché penso che non se ne sazi neppure il Signore visto che quando è asceso al cielo la sua umanità se l’è portata dietro, mica l’ha lasciata qui sulla terra. Però confesso che abbassarmi non mi riesce tanto bene.

Sarà perché quando si ha un corpo ingombrante come il mio metterlo da parte non riesce tanto facile, sarà perché ho un passato di cestista alle spalle, sarà perché ho una “presenza” piuttosto imponente, ma insomma abbassarmi non fa per me, nascondersi non se ne parla proprio, quando ci provo finisco sempre con il produrre esiti ridicoli.

Per anni mi sono arrovellato con questa cosa, cercando inutilmente di nascondermi e di abbassarmi, convinto che l’umiltà fosse appunto quella che insegnava Tommaso. Se sono intelligente, così pensavo, devo farmi stupido, se sono bravo devo farmi incapace, ma proprio non ci riuscivo…

Poi invece, leggendo l’Apocalisse, ho capito che c’è anche un’altra via per l’umiltà. Mi è venuto in mente il gesto del drago, che per rabbia colpisce un terzo delle stelle del cielo, per abbatterle a terra, perché se lui non può salire in cielo allora nessuno deve starci. Allora ho capito che l’umiltà è una virtù relazionale, cioè dipende dal modo in cui ci rapportiamo con gli altri e che se non riuscivo ad abbassarmi c’era un altro modo: imparare ad innalzare tutto.

Vivere magnificando ogni cosa, cantando le lodi di tutto, cercando non di sembrare stupido io, ma di far apparire un genio il mio interlocutore, lasciando che siano gli altri a prendersi ogni lode e merito… ecco questo posso farlo, mi sono detto, questa è una via per l’umiltà che posso percorrere.

Lascia un commento

Archiviato in Spiritualità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...