Due poesie (versi)

Nella mia preghiera di stamattina riflettevo sul silenzio, sull’importanza di stare di fronte alla realtà, amandola appassionatamente ma senza volerla possedere, sull’essere fratello di ogni cosa, come Francesco, come Maria. Ne sono nati questi versi che sono una poesia/preghiera dedicata a Maria, donna della Parola.

Figlia di Sion

Tu, il silenzio su cui canta la Parola.

Tu il vuoto che Dio ha riempito.

Tu il canale, l’acquedotto, la fonte.

——————–

Questi versi me ne hanno fatti venire in mente altri che scrissi anni fa durante una collutazione particolarmente violenta con i miei demoni notturni, pensando alla tentazione prometeica che si nasconde dietro lo splendido vizio di scrivere.

Letteratura

L’arte umana
di dar nomi alle cose
e narrare gli eventi
non voglio che sia
l’inizio di un dominio.
Con tutti gli uomini e le cose
io sarò fratello.

5 commenti

Archiviato in Poesia

5 risposte a “Due poesie (versi)

  1. 61Angeloextralarge

    Grazie per aver condiviso queste poesie con noi! Ovviamente copiate! 😀

    Mi piace

  2. Mi piacciono, miracolo!!! 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...