La fontana cambia villaggio

E così ieri il cardinal Vallini in visita pastorale alla parrocchia ha reso ufficiale ciò che già sapevo da due mesi, consentendomi così di dirlo pubblicamente: il primo Settembre inizierò un nuovo incarico, il che significa abbandonare, dopo quattordici anni, il mio amatissimo Villaggio Olimpico.

Il mio nuovo incarico è acora sub secreto, quindi per il momento non posso dirvene nulla, ma almeno posso sfogare il dolore che mi tengo nel cuore da tanto e già questo è un sollievo. Ho amato moltissimo questo angolo di terra, in cui sono diventato uomo, le battaglie che vi ho combattuto, le persone che vi ho incontrato, gli sbagli da cui ho imparato.

In linea di principio condivido interamente la legge canonica che impone il trasferimento dei parroci dopo un certo tempo, è opportuna, sana ed equa, ma naturalmente quando ci tocca nella carne fa soffrire. Quindi nei prossimi giorni preparatevi a subire una serie di inni alla mia parrocchia e al mio quartiere, per celebrare non la fine di un amore, ma la sua sublimazione.

Per intanto beccatevi una foto della mia parrocchia sotto la neve

Annunci

10 commenti

Archiviato in Attualità, Vita da prete

10 risposte a “La fontana cambia villaggio

  1. francesca

    e come in qualsiasi villaggio che si rispetti, la gente mormora, le voci corrono…. e con discrezione e rispetto ho condiviso un pizzico del tuo dolore.
    Tuttavia, pensando a te, e non a noi, è sempre bello guardare avanti, soprattutto da una certa età in poi, è sempre bello trovare nuove avventure…
    CHe dire? Buona strada…

    Mi piace

  2. lucazacchi

    Lo Spirito ti assista nel tuo nuovo incarico, qualunque esso sia….

    Mi piace

  3. Vorrei farti una carezza sulla testa, lascerai un pezzo del tuo cuore e tanti ricordi belli.
    Fa male, lo so, e cavolo se fa male!
    Affido allo Spirito Santo te e i tuoi parrocchiani.
    Aspetto gli inni alla tua parrocchia. 😀

    Mi piace

  4. Francesca Romana

    “orfana” anche io del mio parroco, ormai da un anno, mi dà forza sapere che le stesse opere che il Signore ha compiuto per noi attraverso un Sacerdote, potrà compierle con altri fratelli mandandogli questi pastori straordinari, come te, don Fabio….

    Mi piace

  5. 61Angeloextralarge

    Un abbraccio enorme! Non consolerà la tua sofferenza ma è sincero.

    Mi piace

  6. Mi dispiace proprio. E se dispiace a me, che la conosco da così poco tempo e solo per via telematica, immagino per i parrocchiani e per lei. Ma sono sicura che dpve andrà, c’è bisogno di lei. Forza e auguri.

    Mi piace

  7. chiara

    buongiorno don fabio
    grazie al blog di costanza miriano ho conosciuto anche lei attraverso i suoi commenti e i blog di cui si occupa personalmente.
    Questo spazio mi piace particolarmente perchè è come essere a casa nelle nostre comunità.
    in questo tempo ho cercato un modo per scriverle senza dover lasciare un commento pubblico, non ci sono riuscita! Se fosse posiibile le vorrei scrivere privatamente. ma non so come fare!
    Grazie per l’attenzione
    Chiara

    Mi piace

  8. chiara

    p.s. aiuto perchè è uscita questa icona così arrabbiata di fianco a me?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...