Dalla splendida penna di Nihil…

nihilalieno

Si ha delle volte l’impressione che ad essere buoni si sia anche un tantino fessi. E’ umano. Non siamo di sicuri i primi a pensarlo.

Trattasi però appunto solo di una impressione.

Altrimenti, scusate, ma chi ce lo fa fare?

Io so perchè sono cristiana: in II liceo mi sono guardata intorno, ho cercato la gente più felice che si vedesse in giro, e ho seguito quelli. Erano cristiani. Pure un po’ integralisti.

Il fatto è che è assurdo stare dentro con il desiderio di essere fuori, ed essere buoni con il retropensiero che i cattivi si divertono di più. Si sta nella Chiesa, ma lamentosi. Invidiosi. Ulcerati.

Capite, si assomiglia al fratello maggiore della parabola del figliol prodigo, oggi del Padre misericordioso. Avete presente? Aveva due figli: uno chiede l’eredità, ed il padre, pur non essendo morto, gliela dà. L’altro resta a casa, apparentemente bravo figlio, ma in realtà…

View original post 299 altre parole

Advertisements

1 Commento

Archiviato in De oves et boves

Una risposta a “

  1. 61Angeloextralarge

    Grazie don Fabio. Smack! 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...