Zampilli

8Cari amici, sono ormai tre anni che ho iniziato questo blog, che nonostante alterne vicende e momenti di stanchezza mi ha regalato tanta gioia e mi ha fatto conoscere tanta gente bella e preziosa. In questi tre anni molti zampilli sono usciti da questa fontana e visto che raramente scrivo per l’attualità, ma piuttosto do corpo alle mie meditazioni personali, mi è preso l’uzzolo e il ghiribizzo di raccogliere quelle meditazioni  che più meritano di durare nel tempo e di essere salvate dall’oblio ed offerte ad una meditazione prolungata.

Insomma sto pensando di raccogliere in un libro, magari autoprodotto, senza passare per il capestro delle case editrici, il meglio della Fontana del Villaggio.

Mi date una mano? Mi segnalate tra i circa duecento articoli che compongono questo blog i dieci che secondo voi meritano di essere ricordati e conservati? Che poi se fossero meno di dieci, anche uno solo, andrebbe bene lo stesso. Io dico dieci perché in un libro, che per necessità dovrebbe essere assai agevole, quasi un tascabile, non possono entrarcene di più, però mi limiterei a scegliere i dieci più votati.

Vorrei tanti commenti a questo articolo. Scusatemi, non è per vanità, ma so che molti mi leggono senza commentare, solo che in questo caso vorrei proprio partire da voi e dalle vostre preferenze. Grazie della vostra amicizia

don Fabio

Annunci

25 commenti

Archiviato in De oves et boves

25 risposte a “Zampilli

  1. luisa

    Ciao Don Fabio, io non ti conosco personalmente e, in verità, ti ho conosciuto da poco e mi è subito piaciuto il tuo modo di scrivere, di spiegare la Parola di Dio rapportata alla nostra quotidianità. Certo, non potrò leggere dieci anni di articoli e commenti, ma mi posso impegnare a leggere qualcosa fra quest’anno e l’anno scorso e poi farti sapere. Grazie per tutto quello che fai per il popolo di Dio.

    Liked by 1 persona

  2. Vincenzo Ariemma

    Non puoi fare a meno di contemplare
    L’articolo “Caro Jim (lettera aperta di un ex fan dei Doors)”
    in seguito ti segnalerò altri a me cari
    Un abbraccio
    Vincio

    Mi piace

  3. patrizia

    Sottoscrivo tutto quanto scritto da Luisa. Mi impegnerò anche io… Grazie!

    Mi piace

  4. Martina

    “Il Gesù della porta accanto” e tutti gli ultimi sull’amicizia. Scusa se non ne cito di più ma è relativamente poco che ti seguo, meno di un anno. Ne approfitto per ringraziarti di tutti questi zampilli.

    Mi piace

  5. Martina

    Aggiungerei “Sulla povertà” e “Tu sei cuore”

    Mi piace

  6. Amico è precario
    Meditare
    Prometto di onorarti
    La sconcertante ragionevolezza della croce
    L’amicizia e la distanza
    Questi sono i cinque che ho gradito maggiormente. Dovrei andare a rivedermi il passato per estrarre dell’altro, che sicuramente c’è!
    Grazie 🙂

    Mi piace

  7. Francesco

    amico è precario
    Io, tu
    Il talento e la responsabilità
    Prometto di onorarti
    Inno alle parole
    Homo Eligens
    La nuova frontiera
    Perché ci piace tanto parlare di sesso?
    Mendicanti d’amore
    Elogio della sottomissione
    Compiacersi
    Peccati e reati 1 & 2

    Mi piace

  8. Debora

    L’incontro
    La cosa più bella del mondo
    Compiacersi
    Tre porcellini all’oratorio
    Prima del concerto
    L’impero della luce
    Del ricevere e del dare(fenomenologia del dono)
    Del bello e del buono (e della morte dei cantanti)
    Imparare a respirare
    La sconcertante ragionevolezza della croce

    Grazie Don Fabio di tutte queste parole luminose! 🙂
    Debora

    Mi piace

  9. luisa

    Ho trovato il primo: “Dite amici ed entrate”

    Mi piace

  10. michela

    michela
    tu sei cuore
    compiacersi
    impararare a respirare

    Mi piace

  11. Valeria

    “Gli amici si toccano”
    “Amico è precario”

    Mi piace

  12. Davide

    è esagerato pensare di farne più di uno?

    Per temi, per esempio:

    – Amicizia (tutti gli ultimi)
    – Celibato, affettività, sessualità (due parole sul celibato, l’uomo non è fatto per stare solo, la grazia di non sposarsi, incontrare Dio nel desiderio)

    Spazio a parte per il post con il quale ti ho conosciuto: TRA LA SOLENNITA’ E IL CUORE (da lì ho capito che valeva la pena di “sbirciare” quotidianamente il blog in cerca di novità… di acqua fresca!)

    Buona strada

    Mi piace

    • Si raccoglierli per temi sarebbe forse un po’ eccessivo, innanzitutto da un punto di vista economico, visto che me li autopubblicherei, e poi perché richiederebbe un lavoro di organizzazione e sistemazione del materiale che per ragioni di tempo e di perfezionismo non mi posso permettere, mentre invece la raccolta “celebrativa” avrebbe un carattere occasionale che permetterebbe di pubblicare tanti articoli conclusi in se stessi e quindi non vincolati da un ordine e una struttura logica.
      Naturalmente l’ordine nella mia testa c’è, ma è un’ordine personalissimo che è dato dalla mia stessa persona, dalla mia spiritualità, che è poi come il filo rosso che lega tutti questi spunti (senm_webmrs, tu che sei un’esperta, perché si dice “filo rosso”?).
      Il punto è che in un libro questo funziona poco; un libro deve avere una struttura e un’organizzazione logica più rigorosa se vuole andare al di là del regalo fatto agli amici.

      Mi piace

      • Martina

        in realtà autopubblicarsi, oggi, non prevede nessun costo fisso se distribuisci solamente su internet. Io l’ho fatto tre volte, se ti serve posso raccontarti la mia esperienza. I costi arrivano se desideri allargarti anche alle librerie…

        Mi piace

        • Si, avevo in mente proprio la carta… l’idea è di produrre qualcosa di un po’ meno evanescente della rete, qualcosa a cui uno possa desiderare di tornare ogni tanto, magari per portarselo in chiesa a pregare…

          Mi piace

          • Martina

            Bene, ci sono sistemi che prevedono proprio la carta ma la vendita solo su internet e questo non costa proprio nulla. E c’è enorme libertà, rimani l’unico responsabile di tutto, dal contenuto alla copertina. Io ho utilizzato quello de ilmiolibro.it ed è onesto e serio, ma so che ce ne sono altri.

            Mi piace

  13. La mia personale “dozzina del fornaio”:

    Non siamo nati ieri
    L’epopea dei pellegrinaggi
    Un’amicizia grande: Bernardo ed Ermengarda
    Le mura di Gerusalemme
    Incontrare Dio nel desiderio
    Se Dio esiste non può che perdonare
    Il padre giusto
    Ma io che c’entro?
    Perché camminare, quando puoi cavalcare?
    La televisione ha ucciso la contemplazione?
    Dite “Amici” ed entrate
    Una battuta di caccia + La Bibbia vagabonda (due insieme si può?)

    Mi piace

  14. Da pochissimo ho iniziato a seguire il blog, quindi posso dire ben poco ma nomino ” Amico è precario” e “Gli amici si toccano”. Ho bisogno di tempo per poter leggere gli altri.

    Mi piace

  15. Micaela

    Ecco la mia classifica, non in ordine di importanza:
    Con la lode ho trovato tutto
    Possedersi
    Toccare Dio
    Tu sei cuore
    Il torto di Dio
    Imparare a respirare
    L’amicizia e la distanza
    I 99 bellissimi nomi di Dio
    Dite amici ed entrate
    Un’amicizia grande: Bernardo ed Ermengarda
    Gli amici si toccano
    Va bene, faccio uno sforzo e mi fermo qui, ne approfitto per ringraziarti di cuore e lodare Dio: “perchè vedano le vostre opere buone e diano gloria al Padre”…

    Mi piace

  16. Patrizia

    Cavolo, ma è difficile! Man mano li sto leggendo un pò tutti. Mi piacciono molto quelli nella sezione filosofia ed etica e morale. Soprattutto gli ultimi sugli amici (come vedo molti qui sopra). Spesso li giro ad amici, perciò il formato web mi va molto comodo. Ma se pubblicherai un libro lo comprerò senz’altro! 🙂

    Liked by 1 persona

  17. Giampiero Cardillo

    Due suggerimenti e un impegno.
    La serie di pubblicazioni dovrebbe sviluppare l’elenco tematico che raccoglie i vari articoli sul sito, come ben suggerito da altri.
    La scelta, tolte le duplicazioni, dovrebbe cadere su quei titoli che hanno raccolto più commenti ( ad esempio, i 37 commenti a ” Due parole sul celibato” danno per certa la pubblicazione, secondo me) . Una specie di ” primarie” date per fatte.
    L’impegno di ciascuno degli assidui straordinari “colleghi”lettori, io per primo: acquistare non meno di 20 copie ciascuno, rendendo possibile una programmazione editoriale con almeno 200 copie per volume già acquistate.
    Cosicché il tipografo potrebbe abbassare il prezzo, ipotizzando anche il lancio di ciascun volume annesso alla ” Croce” , utilizzando la medesima tipografia del giornale anche per la tiratura differenziale, ad un costo, immagino, minore, ma che copra le spese. Banchetti di vendita, che incrementino il calcolo del pre-acquisto garantito, sono prevedibili nelle Comunità di riferimento, dove don Fabio ha speso generosamente molte energie e tempo, dovrebbero aiutare.
    Naturalmente la sbobinatura e la pubblicazione delle omelie che hanno raccolto più commenti, in caso di successo del'” operazione” editoriale, sarebbe la ciliegina sulla torta finale della serie.
    Mi candido a sbobinarne almeno tre.

    Mi piace

  18. Leggo con grande interesse gli articoli su questo blog che trovo appassionanti e illuminanti, oltre al fatto che sono scritti benissimo e il che non guasta, poiché se è vero che la sostanza è importante, in campo letterario pure la forma è sostanziale.
    Tornando a noi, non ho mai commentato fino ad oggi perché avevo un problema su Worldpress che ho finalmente risolto. In merito a quanto richiesto, però mi ero ripromessa di rileggere con attenzione gli articoli per poter aiutare Don Fabio a fare una cernita.
    Beh, proseguendo nella lettura mi sono accorta che scegliere è difficilissimo. Gli articoli sono tutti troppo belli, uno per un verso, uno per l’altro, ricchi di spunti e di riflessioni interessantissime, Impossibile scegliere! Ma perché non pubblicarli tutti?
    D’accordissimo con Giampiero Cardillo sulla faccenda dell’impegno: mi prenoto almeno 20 copie.

    Mi piace

  19. MariTer23

    Buona sera don Fabio, io ho trovato stupendo “Vergini, scapoli, vedovi e zitelli” e l’analogia con le stagioni … ti ho scoperto da poco e non ho letto tutto ma questo articolo è fantastico … 🙂 😉

    Mi piace

  20. ml

    Potenzialmente naturalmente
    Gli amici si toccano
    Pentitevi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...