Solo un Dio può perdonare

elisabetta_ballarin_seconda_laurea_645

Aprendo il Vangelo di oggi trovo scritta una domanda: “Chi è costui che perdona anche i peccati?”

è una domanda più che pertinente, perché al mondo, si sa, nessuno perdona: una volta commessa una colpa sei segnato per sempre. La vicenda di Scattone insegna. E sarebbe anche giusto se il perdono fosse semplicemente una scusa, una pacca sulla spalla che dicesse “ma sì, in fondo non hai fatto niente di grave”.

Ma Gesù mostra che il perdono è tutt’altro: il perdono scaturisce dalla consapevolezza della colpa, non cerca affatto di minimizzarla, ma proprio per questo trasforma completamente una persona, come in questo episodio del Vangelo, come nella vicenda di Elisabetta Ballarin che ho raccontato nel penultimo post.

Sarà per questo che il mondo non cambia? Perché nessuno lo perdona?

Vieni a perdonarci Gesù e insegnaci a perdonare, perché senza di te siamo perduti.

Lascia un commento

Archiviato in Spiritualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...