Pietre e mattoni

L’articolo pubblicato ieri e la discussione successiva su Facebook mi hanno riportato alla mente questo vecchissimo articolo che scrissi 6 o 7 anni fa sulla bellezza della differenza… enjoy

 

Uscite, popolo mio, da Babilonia

Forse perché gli ricordano la schiavitù in Egitto, fatto sta che i mattoni non devono piacere molto a nostro Signore. Tutte le volte che nella Bibbia si parla di una costruzione solida si dice che è fatta di pietre, mentre invece le case di mattoni fanno inevitabilmente una brutta fine.

Ma cos’ha il mattone per essere tanto antipatico a Dio?

View original post 446 altre parole

Annunci

1 Commento

Archiviato in De oves et boves

Una risposta a “Pietre e mattoni

  1. Ai tempi di nostro Signore le pietre erano preferite perche’ senz’altro assai piu’ comuni e accessibili dei mattoni…e, conseguentemente meno costose! I mattoni, se ben “cementati” possono dare anch’essi garanzia di stabilita’, si pensi solo, per fare un esempio, al Colosseo ed al Pantheon. La torre di Babele sarebbe crollata anche se fosse stata edificata con i materiali piu’ pregiati e sappiamo il perche’. Le pietre, con un buon gioco di assemblaggio, possono anche non richiedere alcun tipo di collante ed essere usate per edificare costruzioni imperiture, si pensi ai nuraghi in terra di Sardegna; ma i mattoni sono materiale imprescindibile per costruzioni plastiche, solide, confortevoli e durature: tanto e’ vero che investire “nel mattone” significa anche mettersi al riparo da tempeste, fluttuazioni di mercato, titoli “tossici”, speculazioni finanziarie ecc…ecc…
    E’ un luogo comune sostenere che i mattoni siano poi tutti uguali; si potrebbe dire che presentano tutti una marcata somiglianza, certo, come gli uomini del resto che, se visti ad esempio da una certa altezza, sembrano tutti identici, mentre non lo sono. Pero’ i mattoni, a differenza delle pietre, per potersi erigere richiedono un materiale non indispensabile alle pietre: il cemento. A me intriga paragonare questo cemento alla fede in Cristo, e la Chiesa al muratore che con abilita’ e mestiere assembla i mattoni ed edifica una costruzione solida e “timorata” di Dio….per cui non credo che Dio possa disprezzare cosi’ tanto i mattoni…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...