Archivi categoria: De oves et boves

Il papa giovane

pope

Non amo l’estetica decadente di Paolo Sorrentino. Preferisco immagini più vitali, più energiche. Però capisco che questa estetica decadente è l’immagine di Chiesa che domanda il mercato, specialmente americano, anche se non ha proprio niente a che fare con la realtà di ciò che la Chiesa è e di come effettivamente si vive in essa. Continua a leggere

7 commenti

Archiviato in Attualità, De oves et boves

L’arte dell’attesa

Il primo Ottobre 2012 pubblicavo questo articolo sul blog di Costanza, oggi mi ritorna indietro, segnalato da un’amica che me lo ripropone….
Curioso come le cose donate ritornano, così oggi lo ripubblico sul mio blog

il blog di Costanza Miriano

di don Fabio Bartoli

Qualche giorno fa un’amica, commentando un viaggio che doveva fare in Terra Santa, mi diceva: “sono contenta che domani sia solo lunedì cosi mi godo per due giorni l’attesa della partenza”. La frase lì per lì mi ha fatto sorridere, nella sua ingenuità infantile, ma ripensandoci ho scoperto che nasconde una profonda verità.

View original post 458 altre parole

Lascia un commento

Archiviato in De oves et boves

Come in Blade Runner

Ho trovato nel blog Canone occidentale questo bellissimo articolo. Non sono capace di ribloggarlo, quindi lo copincollo per intero.

Fadeintonature-1024x428

Mi è venuta in mente l’ultima scena di Blade Runner, così com’era quando il film fu distribuito nei cinema, nel 1982. Lo so che il finale inizialmente previsto da Ridley Scott era un altro, che poi fu aggiunto in seguito, quando al regista fu concesso di poter rimaneggiare quello che ormai era diventato un classico del cinema di fantascienza. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in De oves et boves

È nato!

IMG_3813

Finalmente l’editrice Àncora mi ha mandato le copie del mio libro.
Per tenere basso il prezzo di copertina ho scelto di rinunciare al servizio di distribuzione, questo significa che potete acquistarlo in tre modi: 1) direttamente in una libreria Àncora (ce ne sono cinque in Italia, nelle maggiori città), 2) chiedendo al vostro libraio di fiducia di ordinarlo all’editore (ma in questo caso suppongo che si allunghino i tempi) oppure 3) per via postale direttamente dal sottoscritto.

Se scegliete questa terza via potete averlo inviandomi in privato l’indirizzo a cui spedirlo e pagando via paypal sul mio conto: paypal.me/FabioBartoli

Grazie dell’attenzione con cui seguite il mio lavoro

2 commenti

Archiviato in De oves et boves

Scusate il (leggero) ritardo

copertina

Dalla casa editrice mi informano che è iniziata la distribuzione di “Prendi il vento”, quindi chi vuole può già prenotarlo in libreria. Però questo significa che la data ufficiale di uscita è leggermente posticipata, ovvero sarà il 31 Marzo, appena dopo la Pasqua.

Per farmi perdonare del leggero ritardo vi regalo un altro piccolo frammento, che mi sembra di attualità. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in De oves et boves, Spiritualità

Perché in piazza

IMG_0325Io e don Mauro Leonardi siamo intimi amici, ed abbiamo opinioni diverse riguardo al Family Day del 30 Gennaio. Don Mauro però è stato così gentile da chiedermi una lettera da poter pubblicare sul suo blog dove spiego le ragioni per cui secondo me questa manifestazione è necessaria ed è un dovere andarci. La ripubblico anche in questa sede. Continua a leggere

22 commenti

Archiviato in Attualità, De oves et boves