Archivi categoria: Reprint

Il coltello tra i denti (reprint)

034_pirata_teschio_coltelloUltimamente sono indaffaratissimo, proseguo quindi con i reprint dal blog di Costanza Miriano…

Del brevissimo passaggio che ho fatto in CL (un paio d’anni, passati per lo più a fare le poste alle ragazze, che hanno lasciato poche tracce in me e ancor meno, per fortuna, nel movimento) ricordo solo una frase del Gius che in una “montagna” ci esortava a non avere “il coltello tra i denti”. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Reprint, Spiritualità

La sindrome di father McKenzie (Reprint)

In una delle loro canzoni più belle (Eleanor Rigby) i Beatles tratteggiano in due versi una storia esemplare, quella di father McKenzie, “writings the words for a sermon nobody will hear, no one comes near” (scrive le parole di un sermone che nessuno ascolterà, nessuno gli viene vicino) che mi sembra una perfetta metafora della solitudine maschile. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Reprint, Spiritualità, Vita da prete

Elogio della tenerezza

Circa un anno fa ho scritto per il blog di Costanza questo articolo che oggi ripubblico perché mi sembra rispondere ad alcune delle discussioni suscitate dal mio precedente: “il Signore delle signore”

il-tenero-bruceSi vabbè, ma con tutte le lodi che si tessono da queste parti al maschio forte non vorrei che si dimenticasse che la forza ha bisogno necessariamente di un pendant che è la tenerezza e che, come esiste una tenerezza femminile, esiste ed è indispensabile anche una tenerezza maschile, a meno che, care amiche, non vogliate tutte sposare Rambo o Bruce Willis. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Reprint, Spiritualità

Perché camminare quando puoi cavalcare? (reprint)

Sabato 9 c.m. alle ore 16.00 sarà in parrocchia il prof. Monda per un’introduzione alla lettura di C.S. Lewis. In preparazione a questo incontro ripubblico un brano di una delle opere più interessanti dello scrittore inglese, sperando di farvi venire l’acquolina in bocca.

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in De oves et boves, Etica & morale, Reprint, Spiritualità

Del bello e del buono (e della morte dei cantanti) – Reprint

La recente discussione, molto più accesa di come me l’aspettavo, a partire dal post su Jim Morrison mi ha ricordato un articolo che scrissi tempo fa, siccome mi annoio a ripetere le stesse cose ve lo ripropongo pari pari:

Nel Greco classico e parimenti in Ebraico antico gli aggettivi bello e buono erano praticamente sinonimi. Se un gesto era eticamente buono era anche esteticamente bello e, viceversa, se un artista produceva un opera di valore questa era percepita come buona, poiché elevava l’animo alla bontà. Continua a leggere

10 commenti

Archiviato in Attualità, Etica & morale, Reprint

Eros redento (reprint)

Alcuni mesi fa ho pubblicato questo articolo sul blog di Costanza, lo recupero in questo mio blog soprattutto per salvarlo e anche perché da qualche giorno, dopo la sbornia di emozioni del mio anniversario, mi sento stranamente inaridito, è quindi il momento di fare come lo scriba del vangelo e tirar fuori dal mio scrigno qualcosa di vecchio…

Ormai l’ho capito, in questo blog non si parla di sesso. Il che, consentitemelo, in un blog sul matrimonio è quantomeno bizzarro. Al massimo si parla ogni tanto del sesso che NON si fa, come quando abbiam parlato dell’omosessualità, ma nessuno mi sembra ha mai detto qui quanto sia bello, profondo, spirituale e perfino mistico il darsi e riceversi dell’uomo e della donna. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Letture, Reprint, Spiritualità