Archivi tag: Parola di Dio

Un messaggio urgente

1db06cc9437383bc1a64b3f5189121ce--tempera-circa

Cari amici, il vangelo di oggi, 20 Dicembre, mi ha suggerito di farvi gli auguri di Natale con questa splendida immagine del Beato Angelico, custodita nel museo diocesano di Cortona.

Meditando il Vangelo di oggi sono stato colpito da una sola parola: il verbo “Entrando”. “Entrando da lei (l’angelo) disse: Rallegrati piena di Grazia” (Lc 1,28). Mi sembra che il pittore abbia colto perfettamente questo momento, si comprende come per lui l’evento dell’Annunciazione e del Natale è l’irruzione della Parola di Dio nella vita. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Spiritualità

Casa di benedizioni

porta

Quando penso alla casa di Ein-Karem, la casa di Zaccaria ed Elisabetta, mi vengono in mente tre parole: silenzio, visita e benedizione. Per questo la si può chiamare la casa della preghiera. Non per nulla è la casa di un sacerdote, e non per nulla in essa sono state composte due preghiere tra le più belle del Nuovo Testamento. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Bibbia, Spiritualità

Concepire e partorire

188484_377900592298302_807045540_n

Per una curiosa coincidenza, stamattina un’amica mi ha mandato la trascrizione di un’omelia che pronunciai a Chianciano nel 2005 a conclusione del convegno “Concepirai un figlio e lo chiamerai Gesù” della Comunità Maria. Voglio condividerne una parte con voi perché mi sembra attualissima in questo giorno, soprattutto pensando alla manifestazione di Roma Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Spiritualità

Lo gnomo della Bibbia

31035970

Sarà capitato anche a voi. No, non di avere una musica in testa, come recita la famosa canzonetta del maestro Kramer, ma di cercare una citazione della Bibbia di cui avete assolutamente bisogno o per la preghiera o, nel mio caso, per lavoro. Continua a leggere

29 commenti

Archiviato in De oves et boves, Umorismo, Vita da prete

In un luogo decoroso

C’è una frase che mi colpisce molto nel testamento di S. Francesco (che rileggo assai spesso e con commozione): “dovunque troverò manoscritti con i nomi santissimi e le parole di lui in luoghi indecenti, voglio raccoglierli, e prego che siano raccolti e collocati in luogo decoroso.Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in Bibbia, Letture, Spiritualità