Archivi tag: prostitute

…mi dipingono così

Nella mia parrocchia il sultanato dei lettori è una fortezza praticamente insepugnabile. Quando non ci sono le Apostole della Vita Interiore, che per inderogabile disposizione del parroco hanno sempre la precedenza, i lettori (o meglio sarebbe dire le lettrici) si alternano nelle diverse Messe secondo un ordine di beccata non scritto, ma stabilito con rigore ferreo. Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in Piccole storie nobili, Umorismo, Vita da prete

L’epopea dei pellegrinaggi

Qualcuno dovrà farci un film un giorno, perché l’epopea dei pellegrinaggi a Gerusalemme è troppo grande per non essere raccontata. Nell’epoca dei jet è difficile rendersi conto di cosa significasse il pellegrinaggio, ma in passato fu la spina dorsale della spiritualità cristiana. Scrive lo storico G. Bordonove: “Sarebbe riduttivo dire che il pellegrinaggio era un elemento della vita cristiana, ne era infatti il coronamento.”. Di fronte a chi voleva intraprendere un cammino di santità si aprivano due vie: entrare in convento o mettersi in viaggio verso i luoghi santi. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Spiritualità

Una presenza discreta

Ogni prete ne conosce qualcuna, sarà perché da sempre sanno di avere una particolare attenzione da parte di Gesù e quindi si sentono libere di rivolgersi ai suoi rappresentanti, sarà perché da noi non si sentono trattate come oggetti, fatto sta che le prostitute sono una presenza discreta e costante (e ovviamente per lo più incognita) in ogni parrocchia. Continua a leggere

7 commenti

Archiviato in Piccole storie nobili, Vita da prete